gru crab lifter gru a cavaliere gru a cavalletto
  gru a ponte monorotaie sospese gru a bandiera e bicicletta
GRU A PONTE

Le gru a ponte in versione monotrave e bitrave (fig. 1) sono realizzate per la movimentazione delle merci all’interno dello stabilimento o in un cantiere. Le gru sollevano verticalmente il carico nello spazio tramite il gancio dell’unità di sollevamento ( paranco o argano) e per mezzo degli accessori idonei per tale operazione; traslano il carico lungo gli assi trasversali e longitudinali per mezzo del carrello e delle testate motorizzate del ponte. Le gru a ponte scorrono su rotaie posizionate in quota rispetto al suolo che rimane quindi interamente libero e disponibile per le attività produttive.
Legenda: 1. Travi principali; 2. Unità di scorrimento; 3. unità di traslazione; 4. Unità di sollevamento (a. paranco; b. argano); 5. Quadro comandi elettrici; 6. Imp. Elettrico; 7. Pulsantiera di comando; 8. Bozzello gancio; 9. Vie di corsa
 
Sia nella versione monotrave che bitrave , la struttura della gru a ponte è del tipo a cassone elettro saldato (Fig. 2) di sezione rettangolare. Le travi sono connesse, per mezzo di flangiatura con bulloni ad alta resistenza, all’unità di scorrimento. Nelle gru bitrave sulla piattabanda superiore è posizionato il binario per la traslazione del carrello situato in asse con una delle due anime della trave. Alle estremità del binario sono posizionati i 4 respingenti elastici in gomma ad elevata capacità di assorbimento. Le versione monotrave è impiegata prevalentemente per sollevare carichi fino a 10.000 Kg utilizzando come unità di sollevamento il paranco elettrico il quale , a sua volta, è sospeso al carrello che scorre sulla piattabanda inferiore della trave portante del ponte. Le gru bitrave trova impiego per applicazioni in cui sono previste elevate portate e grandi scartamenti. Il suo utilizzo è tuttavia richiesto anche nel caso di portate modeste, qualora si intenda sfruttare la massima corsa di sollevamento possibile, come ad esempio in capannoni di altezza limitata.
La soluzione a cassoni consente di realizzare travi con caratteristiche flesso-torsionali ottimali che riducono sia il peso della gru che le sollecitazioni sulle vie di corsa e sull’intera struttura del capannone. Nella costruzione delle travi portanti vengono impiegati laminati in acciaio di qualità ed eseguite saldature con procedimenti automatici a arco sommerso al fine di garantire le ottimali condizioni di sicurezza ed affidabilità della gru.
In entrambe le versioni con ridotto scartamento o bassa portata le travi del ponte possono essere costituite da un profilato a T.
Tutte le parti che compongono la gru a ponte sono sottoposte ad un trattamento di spazzolatura meccanica, per eliminare eventuali tracce di ruggine e calmina. Il successivo ciclo di verniciatura prevede l’applicazione di uno spessore di smalto anticorrosivo di colore “giallo senape” per preservare le parti dagli agenti atmosferici dalle abrasioni.

Costruit S.r.l.
P.I.: 00497920785
Zona industriale Piano Lago
87050 Mangone (CS)
tel: +39 0984 96.91.24 fax: +39 0984 98.06.46
email: info@costruit.com

HOME PAGE | L'AZIENDA | DOVE SIAMO | PRODOTTI | CERTIFICATI DI QUALITA' | ASSISTENZA | RICAMBI | CONTATTI | RICHIESTE | PRIVACY |